Chi siamo

L’Associazione Mendelssohn è stata fondata dal pianista Roberto Prosseda nell’aprile del 2009, in collaborazione con Alessandra Ammara, Aldo Bernardini, Ingrid Sattel, Tina Messineo e Giovanni Scoz, come naturale proseguimento della sua pluriennale attività di riscoperta ed incisione di inediti mendelssohniani, fino ad allora svolta esclusivamente in proprio.

L’Associazione Mendelssohn si propone, quindi, di proseguire e sviluppare i contatti e i progetti di ricerca e valorizzazione della produzione di Felix Mendelssohn già avviati da Roberto Prosseda e, al contempo, di realizzare nuove iniziative, anche accogliendo proposte provenienti dai soci e da persone e istituzioni esterne. Per questo scopo è stato nominato un comitato scientifico costituito da Bruno Cagli, Hans Fazzari, Raoul Meloncelli, Charles Rosen, Peter Ward Jones e Pietro Zappalà.

Il lavoro di ricerca dell’Associazione Mendelssohn si svolgerà alla luce del costante aggiornamento scientifico guadagnato dal frequente confronto e scambio di esperienze con i più autorevoli esperti mendelssohniani. La presidenza onoraria di Riccardo Chailly è un ulteriore segno della stima e della fiducia che l’Associazione Mendelssohn da subito si è guadagnata nel panorama musicale internazionale.